Multifunzionalità e Innovazione: i nuovi bandi del Psr

Scadenza: 27 ottobre 2017 o fino a esaurimento delle risorse
Scarica le schede sintetiche: 
PSR - misura 6.2
PSR - misura 6.4.1
PSR - misura 6.4.2

Pubblicati dall’Assessorato regionale dell’agricoltura i bandi relativi alle misure 6.2. e 6.4.1 e 6.4.2 del Programma di sviluppo rurale (Psr) relativi allo sviluppo di nuove imprese e attività extra-agricole, oltre alla nuova normativa sulla multifunzionalità.

Nello specifico gli obiettivi dei bandi:

misura 6.2 “Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali” sostiene con un aiuto forfettario la nascita di micro e piccole imprese che hanno come oggetto della propria attività lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi nell’ambito dei settori di diversificazione chiave ed emergenti dell’economia rurale

sottomisura 6.4.1 “Sostegno a investimenti nelle aziende agricole per la diversificazione e sviluppo di attività extra-agricole”, della misura 6.4, finanzia le imprese agricole che intendono realizzare investimenti (materiali e immateriali) finalizzati a diversificare l’attività agricola principale verso attività collegate e complementari (multifunzionalità) che consentano all’impresa stessa di integrare il reddito aziendale anche con un coinvolgimento diretto dei membri della famiglia rurale come soggetti imprenditoriali

sottomisura 6.4.2 “Sostegno a investimenti per lo sviluppo di imprese extra-agricole” della misura 6.4, prevede un aiuto alle imprese non agricole per la realizzazione di investimenti strutturali (materiali e immateriali) al fine di incentivare la diversificazione dell’economia delle aree rurali attraverso lo sviluppo di attività extra-agricole nelle micro e piccole imprese che operano nelle zone rurali.

I bandi offrono opportunità, sia alle imprese esistenti che ai giovani aspiranti imprenditori, di investimento in attività innovative, turistiche, ambientali, didattiche e sociali coerenti con le finalità del Programma di sviluppo rurale Sardegna. Emergono infatti nuove ed interessanti nicchie di mercato per prodotti e servizi altamente innovativi di green economy, bioeconomia, artigianato e design, micrologistica, servizi digitali e di e-commerce, soluzioni etiche ed ecologiche, nuovi modelli di business che possono contribuire all’occupazione e al recupero di valori e identità dei territori rurali della Sardegna.

Le domande di sostegno potranno essere presentate nel periodo compreso tra le ore 10 del 14 settembre e le ore 13 del 27 ottobre 2017. In caso di esaurimento di tutte le risorse prima del termine del periodo di presentazione delle domande il bando verrà chiuso anticipatamente.

Consulta i bandi
misura 6.2
misura 6.4.1
misura 6.4.2

Annunci