B Solidale – Bando Stagione Sportiva 2017 – 2018

Scadenza: 26 maggio 2017
Scarica la scheda sintetica

La Lega Nazionale Professionisti B sin dalla sua costituzione ha dedicato particolare attenzione alla valenza sociale del calcio, intesa come strumento di sensibilizzazione e divulgazione di messaggi positivi.

Nell’ambito di questo impegno, la Lega si è posta l’obiettivo di superare la consolidata, seppur lodevole, modalità di aderire praticamente a tutte le proposte di collaborazione, decidendo di adottare un differente approccio attraverso un impegno più strutturato e sistematico, selezionando un numero ristretto di Organizzazioni, partecipando allo sviluppo delle iniziative e certificandone i risultati.

Con questi presupposti è nato il progetto “B Solidale – Piattaforma per la Responsabilità Sociale”, che ha visto partecipare alla sesta edizione progetti dedicati ai cinque temi identificati dalla Lega: l’Infanzia, la Terza Età, la Diversa Abilità, la Ricerca Scientifica, il Disagio Sociale.

More B Solidale – Bando Stagione Sportiva 2017 – 2018

LIFE 2014 – 2020: finanziamento per progetti europei nel settore natura, ambiente e clima

Scadenza: varie
Scarica la scheda sintetica

E’ aperto il bando LIFE 2017, con varie scadenze a settembre 2017.
Il programma LIFE è aperto a un ampio ventaglio di tipologie di progetti e di tematiche di lavoro. Con una dotazione finanziaria pari a quasi 3 miliardi e mezzo di euro si struttura in due sottoprogrammi, “Ambiente” e “Azione per il clima” entro i quali è possibile presentare progetti pilota che possono affrontare tematiche oggi sempre più urgenti quali la gestione del territorio e della natura, l’informazione ambientale, l’innovazione nei settori produttivi per ridurne l’impatto ambientale e le emissioni.

Possibili beneficiari sono gli enti pubblici e organizzazioni private commerciali e non commerciali (comprese le ONG) con sede nell’UE.

More LIFE 2014 – 2020: finanziamento per progetti europei nel settore natura, ambiente e clima

Patrimonio culturale: bando COSME per sviluppo di prodotti turistici transnazionali

Scadenza: 29 Giugno 2017
Scarica la scheda sintetica

Il programma COSME ha pubblicato il bando a sostegno della promozione e dello sviluppo di prodotti turistici tematici transnazionali legati alle industrie culturali e creative.

Il prodotto turistico sviluppato deve essere strutturato attorno a un tema comune relativo al patrimonio culturale europeo e deve utilizzare le tecnologie messe in atto dalle Imprese Culturali e Creative (ICC) per promuovere e migliorare l’esperienza dei visitatori.

More Patrimonio culturale: bando COSME per sviluppo di prodotti turistici transnazionali

ICT for Social Good: un premio per gli innovatori locali

Scadenza: 30 Aprile 2017

L’innovazione è una potente forza di sviluppo locale, capace di generare idee che rivoluzionano la vita delle comunità. Per questo, abbiamo deciso di organizzare un premio, dedicato a quella miriade di progetti, di realtà, di idee innovative create dal basso che spesso faticano a essere riconosciute e a partecipare ai programmi di sviluppo internazionale ma che rappresentano un terreno fertile da cui partire per costruire un nuovo approccio alla cooperazione internazionale e allo sviluppo locale.
Per questo è nato il Premio ICT for Social Good,  organizzato da Ong 2.0 con il sostegno strategico e finanziario di Fondazione Cariplo e Compagnia di San Paolo in collaborazione con Fondazione Mission Bambini all’interno del programma “Innovazione per lo sviluppo.

L’obiettivo è intercettare, conoscere e sostenere quella miriade di progetti,  realtà, idee innovative create dal basso che spesso faticano a essere riconosciute e a partecipare ai programmi di sviluppo internazionale, ma che rappresentano un terreno fertile da cui partire per costruire un nuovo approccio alla cooperazione internazionale e allo sviluppo locale.

Per candidarsi al Premio non è necessario aver sviluppato una nuova tecnologia ma solo dimostrare di usarne una esistente per fini sociali nelle aree geografiche indicate dal regolamento (scaricabile dal sito del premio). … More ICT for Social Good: un premio per gli innovatori locali

Bando Culturability 2017 per la rigenerazione degli spazi urbani

Scadenza: 13 Aprile 2017

È stato presentato il 16 febbraio 2017 a Milano, durante l’incontro «Cultura e Inclusione Sociale- La sfida della rigenerazione urbana» il bando Culturability 2017, promosso dalla Fondazione Unipolis.

Il Bando sostiene progetti culturali e creativi innovativi di rigenerazione e riuso di spazi, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione.

Al bando possono partecipare: organizzazioni non profit, cooperative culturali e sociali, imprese private che operano in campo culturale ricercando un impatto sociale, reti di partenariato fra questi soggetti,  team informali, composti prevalentemente da giovani under 35.
More Bando Culturability 2017 per la rigenerazione degli spazi urbani

Costituzione dei Corpi Europei di Solidarietà – Pubblicato il bando

Scadenza: 17 marzo 2017

Il Programma Europeo per l’Occupazione e l’Innovazione Sociale – EaSI ha aperto un bando per sostenere il lancio dei Corpi Europei di Solidarietà, l’iniziativa inaugurata lo scorso dicembre per aumentare le opportunità d’impiego e volontariato nell’UE in ambito sociale e in situazioni di disagio e di emergenza per i giovani tra i 18 e i 30 anni. Il budget fissato per la call è di oltre 8 milioni di euro, ma potrà essere aumentato a 14 milioni.
More Costituzione dei Corpi Europei di Solidarietà – Pubblicato il bando

EUROPA CREATIVA – Bando europeo per progetti di educazione cinematografica

Scadenza: 2 marzo 2017
Scarica la scheda sintetica

Il bando “EUROPA CREATIVA – educazione cinematografica”  è destinato a progetti che prevedono meccanismi per una migliore cooperazione tra le iniziative di educazione cinematografica in Europa, al fine di migliorarne l’efficienza e la dimensione europea e di sviluppare progetti nuovi e innovativi, soprattutto utilizzando gli strumenti digitali. Il bando sosterrà anche progetti che prevedono meccanismi per accrescere il contributo dei film e delle opere audiovisive all’istruzione.
More EUROPA CREATIVA – Bando europeo per progetti di educazione cinematografica

“Welfare e work life balance”: misure di welfare aziendale e politiche family friendly

Scadenze:
Linea A: domande a partire dal 15 febbraio 2017 e fino a esaurimento risorse;
Linea B: domande a partire dal 28 febbraio 2017 e fino a esaurimento risorse;
Linea C: domande a partire dal 15 marzo e fino al 30 marzo 2017.

Pubblicato, dall’Assessorato regionale del Lavoro, l’avviso “Welfare e work life balance nella vita quotidiana delle aziende, delle lavoratrici, dei lavoratori e delle loro famiglie” volto a intraprendere azioni che promuovano misure innovative di welfare aziendale e incentivino politiche family friendly indirizzate sia a favorire una maggiore partecipazione femminile nel mercato del lavoro, sia a realizzare una più favorevole integrazione e articolazione degli interventi di conciliazione lavoro-famiglia sul territorio regionale.

L’avviso, attraverso l’erogazione di contributi alle aziende, agli ordini professionali e alle associazioni di rappresentanza dei liberi professionisti e dei lavoratori autonomi, è finalizzato a:

  • sensibilizzare le aziende e i territori verso l’utilizzo della flessibilità “ricca” (modelli organizzativi e sistemi di orario flessibili secondo una logica win-win) e del welfare complementare in funzione del potenziamento della produttività e della qualità del lavoro;
  • sollecitare le parti sociali ed economiche a promuovere, presso i propri iscritti e aderenti, il welfare aziendale quale strumento per aumentare la produttività e per migliorare la conciliazione vita-lavoro dei lavoratori dei rispettivi settori, nonché a beneficio delle libere professioniste e lavoratrici autonome;
  • trasferire know-how specifico e affiancare le aziende che intendono applicare o che in parte già applicano, misure di welfare orientate al benessere dei dipendenti in una logica di prevenzione di tutti quei fattori che incidono negativamente sulla motivazione, l’assenteismo, la sicurezza del lavoro, etc;
  • promuovere il benessere dei lavoratori e la conciliazione vita-lavoro, creando i presupposti per un incremento della produttività aziendale;
  • favorire la permanenza nel mondo del lavoro delle lavoratrici a seguito della maternità.

Tre le linee di intervento previste: